Condividi questo articolo:
    

Consigli di bellezza: come scegliere il fondotinta più adatto per le tue esigenze

Lo sapevi che il successo di un outfit dipende dal fondotinta? Scopri come selezionare la base make-up ideale.

Lo sapevi che… il successo di ogni outfit dipende anche dal fondotinta?

 

È l’impercettibile che molto spesso determina il successo di una serata.

La luminosità del viso, e di conseguenza la riuscita del make-up, dipendono principalmente dalla nostra capacità di scegliere il fondotinta più adatto alla nostra pelle. Paradossalmente, meno si percepisce la presenza del fondotinta sul viso, più è riuscito il trucco.

Il risultato da ricercare è il più naturale possibile: una pelle luminosa dal colorito uniforme e priva di imperfezioni, così come ci insegna il Team di Ideamakeup.

 

Dopo aver individuato la base della tipologia e colore più adatti per la pelle del nostro viso, si può procedere completando il make-up.

 

Fondotinta_compatto

 

Quindi, quale fondotinta?

La proposta di fondotinta, sul mercato, è piuttosto elevata. A seconda della tipologia di pelle, e quindi della necessità predominante (idratare, nascondere imperfezioni, uniformare, illuminare), troviamo una grande varietà di fondotinta, declinati in svariate tonalità.

Non accontentiamoci della prima opzione disponibile, ma proviamo prodotti diversi finché non troviamo quello che a livello di “vestibilità” ci dia risultati migliori. Il trucco sta nel sentire la nostra pelle, e selezionare di conseguenza il prodotto che dall’inizio alla fine della giornata performa nel migliore dei modi sulla nostra pelle.

Individuate le necessità della nostra pelle, possiamo scegliere il fondotinta che meglio risponde alle nostre esigenze. Come? Affidandoti a chi ne ha provate molte, selezionando i prodotti più performanti per ciascuna esigenza.

 

Fondotinta_liquido

Ottimizzare le performance del fondotinta è possibile.

Stendiamolo con lo strumento che ci dà risultati migliori, in base alle caratteristiche del fondotinta (in crema, fluido o in polvere) e della ricettività della nostra pelle.

Sul mercato, infatti, esistono spugnette e pennelli di varo tipo. Se non ci si trova bene, rimane la stesura con i polpastrelli 😉





Articoli correlati

3 + 5 trucchi per riordinare casa e mantenere l'ordine! Accumulare le cose più inutili...

Chi di voi non utilizza il proprio smartphone per fare numerose fotografie?   Lorenz...