Condividi questo articolo:
    

Perché scegliere una cucina classica?

Il calore della casa dei nonni, la tranquillità di uno sperduto rifugio montano, il ristorante che ti piace tanto. Unisci questi spunti ad un’anima romantica, un gusto retrò e un cuore di legno robusto e… Voilà, ecco la cucina classica! 


Perché sceglierla? Ci sono diversi buoni motivi

 

I materiali

Chi trascorre molto tempo in cucina sa benissimo che l’arredamento deve rispecchiare la propria personalità. Tra i vari stili in commercio, lo stile di cucina classico (che comprende il rustico, il country, il tradizionale, lo shabby-chic, il coloniale e il vintage) è uno degli evergreen più apprezzati nelle case degli italiani. I materiali più utilizzati per le ante sono il legno massiccio, il rovere, l’abete e il legno massello, sinonimi di robustezza. Un’altra particolarità di questi elementi è la loro intrinseca unicità data dalle nervature, dagli intagli e dai nodi del legno.

 

cucina-classica-bianca 

Il piano di lavoro

Le scelte naturali per il piano di lavoro, il top, sono due: ceramica e marmo (o granito). In entrambi i casi il risultato sarà una eleganza d’altri tempi ed un impatto estetico elevato. In particolare, la scelta di utilizzare la ceramica (nella forma delle piastrelle) permette di utilizzare lo stesso materiale anche per lo schienale para-schizzi, donando una visione di insieme molto soddisfacente.

 

I dettagli

Le cucine in legno tradizionali permettono di dare libero sfogo alla creatività e rispetto alle cucine moderne si hanno a disposizione molti più ‘’accessori’’ di stile: cornici, capitelli, lesene, boiserie, elementi in muratura, piedini, rubinetteria e maniglie di ogni tipo permettono una profonda personalizzazione per rendere la cucina del tutto tua. Inoltre alcuni mobili, come le vetrine, le armadiature e le dispense ad angolo sono peculiari solamente di questo stile.

 

cucina-classica-bianca-dettagli

 

La tecnologia

Classico non equivale a vecchio, anzi. Il classicismo dell'estetica nasconde funzionalità moderne come cassetti, ante con apertura a vasistas, cassettoni push & pull e soprattutto elettrodomestici dallo stile tradizionale, ma dalle funzionalità in linea con l’andamento attuale della tecnologia. Non si rinuncia a niente!

 

I colori

Al contrario dello stile moderno, questo tipo di cucine per lo più sfruttano i colori caldi e l’uniformità cromatica del legno per ‘’scaldare’’ l’ambiente. Ma non solo, le nuove tendenze vedono nel mix di colori la nuova via da percorrere: celeste, giallo, azzurro, rosso e i vari creta, corda, verde salvia e juta, magari abbinate con ante in vetro e vetrinette, permettono infinite scelte di stile per accordare la cucina con il resto del mobilio della casa.

 

La cucina classica è senza dubbio simbolo di uno stile intramontabile, sempre sobrio che si adatta a qualsiasi ambiente rendendolo nell'immediato molto confortevole… E tu hai già individuato il tipo di cucina che ti si addice di più?

 

 
 
Fai questo test e scopri quella più adatta a te!

test scopri la tua cucina ideale





Articoli correlati

Da diverso tempo scrivo per questo blog della mia passione, ovvero l’arredamento. In...

Scommetto che nella ricerca di informazioni riguardo la progettazione della tua cucina ti...

Di tutte le pareti presenti nella stanza dov’è situata la cucina, quella compresa tra le...